L'Ascom: "L'offerta culturale museale e i grandi eventi sportivi premiano la città"

Turisti e tifosi invadono Torino: alberghi pieni per il Ponte dell’Immacolata

Il derby d'Italia tra Juve e Inter e l'apertura della stagione sciistica rendono il capoluogo piemontese una meta gettonatissima

Ponte dell’Immacolata da tutto esaurito a Torino. Anche grazie al derby d’Italia di sabato tra Juventus e Inter e all’apertura della stagione sciistica (la neve ha dato una gran mano), gli alberghi della città della Mole risultano pieni. Il 95% delle camere non è più disponibile e le prenotazioni sono in aumento del 10%.

Dati che non possono non generare entusiasmo. “I numeri positivi sulle presenze nelle strutture alberghiere possono essere buone premesse per gli acquisti natalizi e per i primi mesi del 2018” afferma Maria Luisa Coppa, presidente Ascom Torino e provincia e vicepresidente nazionale Confcommercio Imprese per l’Italia.

“Dopo un novembre altalenante, l’offerta culturale museale torinese e i grandi eventi sportivi sembrano premiare Torino e il suo territorio – continua -. Il capoluogo è e deve rimanere la città dei grandi eventi. Lo sport e i grandi musei posso fornire un grosso contributo ma è importante che l’offerta turistica sappia innovarsi e proporre nuovi slanci”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single