E' successo ad Ivrea

Ubriaco, colpisce carabiniere con una testata: condannato a sei mesi

Il balordo, un 52enne albanese, infastidiva i clienti di un bar. Arrestato, è stato giudicato per direttissima

Ubriaco, aggredisce i carabinieri colpendone uno con una testata. Ammanettato. E’ successo sabato sera ad Ivrea dove un albanese di 52 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai militari del nucleo radiomobile con l’accusa di lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

INFASTIDIVA I CLIENTI DEL BAR
I carabinieri erano intervenuti nei pressi di un bar del centro cittadino, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che, in preda ai fumi dell’alcol, si era messo ad infastidire i clienti. Da qui la chiamata alle forze dell’ordine.

AGGREDISCE UN CARABINIERE
Infischiandosene della presenza della pattuglia il 52enne ha tuttavia continuato a mantenere un atteggiamento aggressivo e violento, arrivando a colpire con una testata uno dei militari. Da qui il fermo dell’albanese.

CONDANNATO A SEI MESI
L’albanese, disoccupato, residente ad Ivrea, è stato processato per direttissima. Il Tribunale di Ivrea, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha condannato a sei mesi di reclusione.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single