Sanzionato il titolare

Undici lavoratori in nero nel locale hot: assunti dopo il blitz

La scoperta di carabinieri e guardia di finanza: intrattenitrici, camerieri e addetti alla sicurezza sprovvisti di copertura assicurativa

Foto Depositphotos

Lavoravano “in nero” come addetti alla sicurezza, camerieri e anche come intrattenitrici all’interno di un celebre locale di Torino: undici componenti dello staff non avevano copertura assistenziale.

Lo hanno scoperto gli agenti della guardia di finanza di Torino e i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro, nel corso di un blitz avvenuto nei giorni scorsi all’interno della storica struttura, specializzata in feste private.

Tra le figure lavorative “scoperte” anche alcune ragazze giovanissime che si occupavano dell’intrattenimento di clienti e avventori durante il soggiorno del locale. Al titolare della struttura sono state comminate sanzioni per svariate migliaia di euro. Lo stesso, dopo il blitz, ha immediatamente provveduto ad assumere i lavoratori in questione, concedendo loro copertura assicurativa e previdenziale.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single