Il presidente Cairo: "Fiducia in Longo e nella rosa. Playoff e playout? Sbagliato cambiare in corsa"

Ecco Vagnati: “Tutti uniti per il Toro, saranno gli altri a doversi preoccupare di noi”

Il nuovo responsabile dell'area tecnica granata si presenta in conferenza stampa: "Abbiamo una grande squadra, ciò che ha fatto l'anno scorso è sotto gli occhi di tutti"

Davide Vagnati durante la conferenza stampa (immagine tratta dal sito ufficiale del Torino)

Presentazione ufficiale per Davide Vagnati. Il nuovo responsabile dell’area tecnica del Torino, già al lavoro da alcuni giorni, svela programmi e obiettivi in vista della ripresa del campionato e del difficile sprint salvezza.

Vagnati è giovane e molto voglioso di fare bene”, lo introduce il presidente Urbano Cairo che ha parole di stima anche per Moreno Longo: “Stima grande nei suoi confronti e appoggio totale. Il lavoro di Davide Vagnati al fianco del mister e della squadra potrà portare ottimi risultati”.

Bocciatura, invece, per l’ipotesi playoff e playout che sta prendendo sempre maggior consistenza col passare dei giorni: “Cambiare le regole in corsa non è mai una cosa buona e giusta”, taglia corto il presidente granata.

Parola poi a Vagnati: “In settimana ho cercato di conoscere l’ambiente e trasmettere il mio entusiasmo”, racconta l’ex ds della Spal. “Io non sono preoccupato: credo che il Toro abbia una grande squadra. Quello che ha fatto l’anno scorso questo roster è sotto gli occhi di tutti. Saranno gli altri a doversi preoccupare di noi quando ci affronteranno”.

Quindi un appello alla coesione e una richiesta ai tifosi: “Ora bisogna fare i punti e mettere squadra e staff tecnico nelle condizioni di raggiungere l’obiettivo. Chiedo a tutti di stare vicino a questi ragazzi”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single