L’INTERVISTA Il comandante della municipale, Bezzon

«I vigili in borghese per la malamovida»: in un anno 33 multe

Fino a 500 euro di sanzione per i trasgressori: «Ma il divieto sull’alcol non viene rispettato»

Il popolo della movida ignora le regole o finge di non conoscerle. A ribadire dunque che non si può vendere alcolici da asporto dopo le 21 è il comandante della polizia municipale Emiliano Bezzon, che conferma la strategia dei degli agenti in borghese. Da inizio anno sono 33 i verbali redatti dai civich, con annesse multe che vanno da 80 a 500 euro.

Comandante Bezzon, a oggi, quali sono le regole in vigore?
«L’articolo 44 ter del Regolamento di polizia municipale vieta, dalle 21 in avanti, di vendere bevande alcoliche da asporto»

Nemmeno in contenitori di plastica?
«No. Il punto non è se si tratti di plastica oppure di vetro: non si posso vendere alcolici da asporto, in qualsiasi contenitore. Il regolamento, infatti, non parla di incolumità pubblica, ma di schiamazzi, degrado e sporcizia. L’assunzione di grandi quantità di alcol porta a una degenerazione comportamentale»

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single